Cerca
  • Marino Di Tanno

lo SPIRITO del FIUME

È già più di un anno che vivo in un luogo attraversato da un fiume.

Ricordo che le prime volte non vedevo l’ora di meditarci ai suoi bordi.

Ho sempre amato molto il mare, a dire il vero. Sarà perché il mio nome stesso lo contiene o perché da bambino mi ha aiutato a guarire… col tempo però, viaggiando e vivendo sempre in nuovi luoghi del mondo ho cominciato ad assaporare ed entrare a fondo come un sasso che cade nell’acqua in ciò che possiamo definire l’Oceano della materia.

Quando si entra nel cuore di questo Oceano, c’è un vasto sentimento che ci chiama e ci unisce, potrei definirlo Amore, un Amore con la “A” maiuscola, ma è di sciuro qualcos’altro a cui le parole fanno fatica ad accedere. E imparando a restare in questo AMORE, ho finito per ritrovarmi in compagnia di tanti bellissimi Esseri… dalle fate, agli elementali, ai deva, agli Esseri delle stelle, alle Guide, ai Maestri.

Ma tutti questi appellativi si sono riassunti, almeno per me, in fratelli e sorelle di Luce.


Certo che per raccontare un singolo fatto, ci giro davvero molto intorno alle parole, eh? Bè, senza che mi dilunghi più di tanto, in questi giorni a fianco del mio fratello fiume, ho iniziato a ripetere e mettere appunto il corso “Oltre l’astrale - Risveglio nei regni di luce - la fiamma d’amore di Atlantide e Lemuria”.

Ormai le nostre chiacchierate sono diventate lunghe, però non le facciamo quasi mai usando le parole, i nostri dialoghi, i nostri discorsi avvengono sempre da cuore a cuore dentro a quell’Oceano immenso fatto di quell’Amore con la “A” maiuscola.

Tutte le volte che ci passo anche se non posso toccare la superficie del suo corpo fatto di acqua, ma mi ritrovo a guardarlo dall’alto di un ponte, si fa sempre sentire da me! Come un vento personale, come un saluto di chi non si dimentica di un fratello fatto di carne. La sua energia entra nel mio campo energetico e la fa vibrare forte!

Sorrido sempre quando avviene e tutte le volte mi fa sentire fortunato a poter Amare al di là del fisico, al di là di tutte le costruzioni mentali che l’essere umano ha costruito intorno a sé… poter essere libero di Amare a questo modo è illuminante e mi auguro di poter continuare ad andare ancora più a fondo in questo tipo di Amare l’altro anche nei confronti di un altro essere umano.

Ad ogni modo, io e il mio fratello fiume ormai ci ritroviamo facilmente in altre dimensioni più sottili, quando anch’io con la mia coscienza posso correre più veloce di un pensiero, e assieme a lui danzare e scivolare e gioire come le stelle d’estate che cadono sulla superfice di questa bellissima Terra.


Aaah penso di essermi dilungato ancora… come vi stavo dicendo, in questi giorni in cui stavo preparando le lezioni da tenere durante il corso che si terrà il 19-20 giugno, gli ho chiesto se avesse voluto darmi un messaggio da poter condividere con i partecipanti. Così, nel tipico linguaggio comune agli Spiriti di Luce, in semplicità e con un gioco di parole, mi ha dato ciò che più io stavo cercando da lui che non lui da me.

Sono stato molto felice che mi abbia accontentato, ad essere proprio sincero, volevo presentarvelo e raccontare di lui molto prima, ma ho colto questa bella occasione per farlo.

Ho realizzato infatti anche un breve video. Era da tempo che non mi dilettavo a crearne uno. Da ragazzino ero solito guadagnarmi qualche soldo in questo modo, partecipando a diversi contest. Bè, spero possa piacervi e possa trovarvi pronti al corso che non vedo l’ora di condividere con gli altri miei fratelli e sorelle.


Con tutto l’Amore da quell’Oceano immenso da cui veniamo,

vostro fratello Marino :)


Se i sottotitoli non si attivano automaticamente, guardare il video direttamente da YouTube.


61 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

UN DONO DI ALTRI

Miei cari amici, è da un po' di tempo che non scrivo un vero articolo nel mio blog, e oggi mentre ero steso sul mio letto, ho sentito scorrere la fortuna di una Vita che è stata condivisa con tante pe

LETTERA AD AMICI

Ricordo che le prime volte, quando ritornavo nella città in cui sono nato, mi rendevo sempre conto di essermi espanso molto di più, giacché l’energia di quel luogo era rimasta la stessa. Penso che fos

il Centro, l'Equilibrio, la Presenza, Dio

Per me è sempre più difficile spiegare ciò che è estremamente semplice e alla portata di tutti. Parliamo spesso di spiritualità, di Guide, di Maestri, di Dio, della Vita... ma più vivo e più mi accorg