Cerca
  • Marino Di Tanno

VERSO IL NUOVO MONDO

Un giorno, al mio risveglio un Essere di luce di nome Kryon mi disse:

Lo capiremo che noi-i nostri corpi eravamo già pronti e abbiamo atteso,

e che tutto quanto era una preparazione al Nuovo Mondo che sarebbe venuto!

I tempi sono maturi e la vostra Divinità è pronta a fiorire.

Si avvicinano con maggiore fretta i giorni in cui sarete messi con le spalle al muro.

Ciascuno sta continuando a correre perché c’è ancora spazio… presto non ce ne sarà più né fisico ma neppure mentale.

L’energia che si sta risvegliando sulla Terra sta costringendo all’energia mentale di restringersi sempre di più, sempre di più…

Questa è l’energia del vero risveglio che non è mai accaduta prima d’ora su Gaia. Lei stessa la sta canalizzando in Sé stessa per tutti noi.

Arriverà il momento in cui sarete costretti a vivere in una fascia mentale molto stretta fino a raggiungere una sola verticale, che è quella che accade nell’ADESSO!

Questa energia sta permettendo di far abituare l’essere umano a vivere nel presente, nel qui e ora. Ma quando arriverà quel momento in cui la mente non avrà più spazio, che farete?

Voi siete pronti?

Vi siete preparati a vivere in un solo momento?

Tutti gli esercizi, i giorni, gli anni di purificazione sono serviti a raggiungere questo tempo di risveglio, non c’è altro motivo.

E se non ricordate chi siete che senso avrà avuto la vostra esistenza?

Se non si ricorda chi si è tutto ciò che si crede di essere, di fare, di dire non ha alcun valore.

Si sarà persa una grande opportunità… ancora una volta.

Quale scopo credete che abbia la vostra esistenza, se non quella di ricordare e di incarnare la Divinità che siete?

Sono triste per questa Terra, non per i giorni che verranno perché essi lo so, saranno bellissimi!

Ma perché nonostante tutto l’Amore che il Divino ci sta offrendo affinché ci ri-svegliamo, noi buttiamo via quell’Amore deridendolo e dicendo: non mi serve… sarà per un’altra volta!

Un giorno lo rimpiangeremo… e con Esso tutte le occasioni sprecate, tutte le mani che ci sono state offerte… e avremo di nuovo un rimpianto di aver scordato tutto, di non aver fatto quello che ci eravamo promessi di fare una volta giunti sulla Terra.

Oh il rimpianto dell’Anima per le proprie promesse mancate sono le più pesanti! Ancora una volta si è mancata l’opportunità per il quale esistiamo… si è mancato il punto, il senso, il non aver ricordato chi si è!

La nostra Vita sulla Terra non ha un vero senso, Lei è il senso di sé stessa… ma se proprio ce né deve essere uno è quello del nostro risveglio!

Se voi ci siete, Tutto ha un senso anche ciò che non lo aveva.

Il vostro RISVEGLIO è il senso stesso della vostra esistenza!

Io sto andando,

vi lascio con Amore queste parole…

con infinita luce,

vostro fratello

Marino

16 visualizzazioni

Post recenti

Mostra tutti

IL CORPO DI LUCE DELL’AMORE

Quando due anime incarnate si incontrano, non si incontrano solo i loro corpi ma anche i loro centri energetici. Se le energie dell’uno e dell’altra sono simili viene a crearsi una reazione e l’energi

LA VOLONTÀ

Soltanto il Divino può rendere Divina la vostra esistenza. Un giorno nei regni di luce un caro maestro di nome Lahiri Mahasaya mi disse: <<Prima di parlare, di fare qualsiasi cosa, dico io: “Aiutami a

IL MAESTRO DISSE…

La bellezza non è necessaria, è superficiale non è qualcosa che ci serve per vivere. I fiori, gli uccelli, i canti, i profumi, le stelle nel cielo… ne avete davvero bisogno? Eppure, questa superficial

© 2020 all right reserved www.marinoditanno.it